Amini Carpets. Spazi di personalità

  • amin_01
  • amin_02
  • amin_03
  • amin_04

Le origini sono afgane, il design è cosmopolita. La tradizione si unisce e si amalgama alle forme più contemporanee per creare oggetti unici.
Stiamo parlando di  Amini Carpets, marchio specializzato nella realizzazione di tappeti fatti a mano  di altissima qualità. La produzione è ancora dislocata fra Nepal, Tibet, Afganistan dove la realizzazione dei tappeti è una tipica espressione della cultura locale. Tra le linee tradizionali, ve ne sono due che parlano all’Italia e all’immaginario delle icone del design nostrano, la Collezione GIO PONTI e la Collezione Carlo Colombo.

La Collezione Gio Ponti nasce grazie alla collaborazione esclusiva con gli archivi e la famiglia Ponti. I celebri motivi geometrici del designer vengono declinate in lane e sete pregiate, massima espressione dell’arte del disegno applicata al tappeto.  AMINI ha messo a disposizione la propria biblioteca infinita di colori, trame e decori, che assieme alle testimonianze affiorate dall’archivio Ponti, hanno dato vita a disegni straordinari, riferimenti a opere architettoniche ma anche dettagli inediti, quasi sconosciuti. Un lavoro lungo e complesso che ha generato una collezione elegante e raffinata, caratterizzata da contrasti sfumati, spunti di colore molto accesi, geometrie semplici e accostamenti ricercati

Una biblioteca infinita di colori, trame e decori dà vita a disegni straordinari, riferimenti a opere architettoniche ma anche dettagli inediti, quasi sconosciuti.

 

Carlo Colombo aveva la capacità di lavorare con materiali diversi interpretandone l’identità più vera e cercando di estrapolarne le potenzialità più nascoste. La Collezione Carlo Colombo ha raccolto questa eredità ispirandosi ai lavori del designer. Nei tappeti si riconosce l’eleganza formale dello stile di Colombo, facendo vivere grafiche che danno vita a tre collezioni per cinque modelli diversi per carattere e personalità.
Le due collezioni si riconoscono negli intenti, accomunate dal medesimo obiettivo: porre al centro del progetto il desiderio di offrire una selezione di tappeti molto attenta, in armonia con la dimensione contemporanea dell’interior design.


Nelle immagini, alcuni dei tappeti della Collezione Gio Ponti.

 

Florence Ursino

facebooktwitter