STAY TUNED

Book collection 10 anni
Begin typing your search above and press return to search. Press Esc to cancel.
  • No products in the cart.

Arte e performance sportiva. Wilier Triestina presenta Unico

In occasione del 41° Campionato del mondo di Ironman, Wilier Triestina presenta una bici che è una vera e propria opera d’arte. Il nuovo design si chiama Unico, un progetto capace di far dialogare sport e arte in un’idea davvero singolare e, per l’appunto, “unica”.

A realizzare la grafica del telaio della Wilier Turbine in gara è Yama, street artist padovano di fama internazionale, che trova la sua massima fonte di ispirazione nel movimento futurista, a favore di un linguaggio che guarda al futuro, veloce, dinamico e forte. L’arte di di Yama di fonde, adattandosi perfettamente ai prodotti di Wilier Triestina, creati per esaltare le doti dell’uomo forte, dello sportivo che carca la massima prestazione nel proprio mezzo meccanico.

Il design ricercato, l’alta tecnologia, le performance sportive e la grafica accattivante raccontano allo stesso tempo la storia dello storico brand italiano, eccellenza nel settore e con una strategia diretta al futuro.

 

 

<<Il progetto “Unico” – ha dichiarato Andrea Gastaldello, CEO di Wilier Triestina – rappresenta per noi ricerca estetica e bellezza e, allo stesso tempo, impegno e disciplina. Tutte caratteristiche necessarie nello sport come nell’arte. Senza dedizione costante non si ottengono risultati e, proprio per questo, noi di Wilier continuiamo a lavorare duramente per continuare l’evoluzione tecnologica e di design dei nostri prodotti>>.

L’opera di Yama x Wilier Turbine sarà guidata da Andreas Dreitz, atleta professionista della scuderia Wilier in grande ascesa internazionale e tra i migliori al mondo sulla distanza 70.3 e full-distance. La bici da crono con cui Dreitz affronterà i 180km di strada previsti dalla testimonia la continua ricerca per l’armonia delle forme che si traduce questa volta con una grafica accattivante e dall’effetto tridimensionale, che restituisce dinamicità e movimento.

 

Elisa Viglianese