STAY TUNED

Book collection 10 anni
Begin typing your search above and press return to search. Press Esc to cancel.
  • No products in the cart.

Carla Rak e il macramè contemporaneo

Aprile è un progetto di ideazione e realizzazione a mano di tessuti da parete. Il macramè – in auge negli anni ‘70 e tornato ora alla ribalta in declinazioni perlopiù ispirate ad uno stile bohémien – è qui privato di questi tratti per enfatizzare e ricercare un gusto più asciutto, geometrico e minimale. Nel mio percorso artistico ho sempre coltivato, oltre alla fotografia e al collage, una passione per le tecniche manuali femminili, come il ricamo e l’uncinetto, ma mai interessata a produrne beni di consumo. Piuttosto mi interessavano i loro risvolti tattili ed emotivi, con esiti lontani dagli usi quotidiani.

Con Aprile questa pulsione si muove invece verso un contesto specifico, quello dell’arredo, privato o di spazi commerciali, e verso collaborazioni con clienti, architetti e arredatori con cui confrontarsi per ideare soluzioni che valorizzino al meglio lo spazio cui l’opera è destinata. Il macramè è una tecnica molto versatile, perfetta per valorizzare un ambiente: la lavorazione manuale la rende adattabile a richieste specifiche e può essere declinata, oltre ai pannelli murali, in molti complementi d’arredo. In piccole dimensioni è un decoro originale, in grandi dimensioni si impone facilmente come il pezzo forte di uno spazio.

Abituati oggi a contornarci di oggetti industriali e dalla vita breve, i pannelli tessili di Aprile, interamente in fibre naturali, restituiscono il piacere del durevole e del fatto a mano con cura, scaldando immediatamente l’ambiente che si trovano ad abitare.

 

Carla Rak (Roma, 1978) è un’artista che lavora con la fotografia, i collage e i tessili. Per anni photoeditor nel fotogiornalismo, dal 2011 è docente e consulente per fotografi professionisti. Sociologa e Dottoressa di ricerca in Comunicazione le sue ricerche accademiche hanno ricevuto diversi premi. Come artista ha esposto i suoi lavori per la prima volta nel 2015. Nel 2019 è uscito il suo primo libro d’artista, Eyes as Oars.
aprile-textiles.tumblr.com