STAY TUNED

Book collection 10 anni
Begin typing your search above and press return to search. Press Esc to cancel.
  • No products in the cart.

Looking Forward: 110 anni Olivetti

Olivetti compie 110 anni e per l’occasione è stata allestita un’esposizione temporanea alla Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma. La mostra “Looking Forward. Olivetti: 110 anni di immaginazione” sarà aperta al pubblico fino al 1° maggio e presenta oltre 300 pezzi unici tra oggetti, manifesti e fotografie d’epoca. Il progetto è stato curato da Ilaria Bussoni, Manolo De Giorgi e Nicola Martino, con la collaborazione dell’Associazione Archivio Storico Olivetti.
Olivetti festeggia il suo anniversario raccontando la storia della grande famiglia dell’industria italiana, il suo sviluppo e la sua evoluzione, fino ad arrivare ai giorni nostri. Da semplice produttore di materiale elettrico, il brand è diventato negli anni il più grande produttore di macchine da scrivere, segnando la storia del design, della grafica, dell’innovazione tecnologica e della comunicazione in Italia.

La capacità visionaria dell’azienda rivoluziona la scrittura, il design, il modello industriale fino alle relazioni culturali tra le persone e le cose

Il percorso espositivo si suddivide in due parti: la prima è un viaggio nel progetto Olivetti attraverso una serie di temi legati alla modernità, la seconda è una narrativa per manifesti pubblicitari e scatti fotografici originali e per lo più inediti. Prodotti iconici come la M1, la Lettera22, la P101 e la Valentine, fino ad arrivare ai prodotti più all’avanguardia come Form200, sono esposti durante la mostra creando un percorso espositivo capace di coinvolgere tutti i nostri sensi, immergendoci in una realtà ricostruita non solo per immagini ma attraverso installazioni, video e prodotti.

 

 

Non mancano gli aneddoti e le storie trasversali al cronologico filo temporale: è l’11 agosto quando Camillo Olivetti rivolge alla moglie “mille baci affettuosi” in una lettera stampata con il prototipo della macchina da scrivere M1, la prima della storia Olivetti. Ha inizio così, con una dichiarazione d’amore, questa lunga storia italiana che ha cambiato la vita di intere generazioni.
La capacità visionaria dell’azienda rivoluziona la scrittura, il design, il modello industriale fino alle relazioni culturali tra le persone e le cose. Attraverso il valore trasmesso al design, all’arte e all’innovazione tecnologica, gli oggetti e le immagini in mostra rappresentano una delle forme migliori di ricerca di un modello di vita migliore, con lo scopo di dare ai visitatori gli stimoli per guardare avanti – come suggerisce il nome stesso della mostra: “Looking forward” – con l’aiuto di una grande storia.

 

Elisa Viglianese